Tutte le sorprese di Marco Mengoni

marco mengoni

«Avete impegni nella notte tra il 28 e il 29 novembre? Potreste essere selezionati per partecipare ad una secret experience». Di cosa si tratta?

Marco Mengoni ha deciso di festeggiare l’uscita del suo nuovo album Atlantico, prevista per il 30 novembre, con un festival dedicato. Atlantico Fest – Attraversa la musica è il nome e saranno 3 tre giorni ricchi di eventi!

Ad annunciarlo è stato un post pubblicato sul profilo Twitter del cantante: «Avete impegni nella notte tra il 28 e il 29 novembre? Potreste essere selezionati per partecipare ad una secret experience con Marco che inaugurerà l’#ATLANTICOFest.

L’Atlantico Fest

Il 29 novembre è la data d’inizio del festival che prenderà il via dalla Torre Velasca – quartier generale dell’iniziativa – che ospiterà al suo interno un’immersive experience.

Le Onde alternative e la loro live session, i Selton (30 novembre ore 18.00), gli Ex-Otago in versione unplugged, Francesca Michielin accompagnata da un dj set elettronico, sono solo alcuni degli ospiti previsti. Sabato 1 dicembre invece si esibiranno Lemandorle, Denise Renée e i Bamboo.

Le installazioni

In Piazza Eleonora Duse sorgerà l’installazione Un libro (e il mare) da salvare: un cubo trasparente a tema Atlantico che al suo interno conterrà dei libri usati. Attraverso un oblò, chi passeggerà per la pizza potrà prendere un libro salvandolo dalla polvere del dimenticatoio.

Alla Triennale il 30 novembre ci sarà Marco Mengoni Incontra: il cantante intervisterà Edoardo De Angelis e Pina Turco, regista e protagonista della pellicola Il vizio della speranza. Per l’1 dicembre è previsto un incontro con l’architetto e urbanista Stefano Boeri.

Tutto il programma e le info riguardanti gli eventi saranno disponibili sull’App Ufficiale di Mengoni.

Atlantico

In contemporanea all’uscita del nuovo disco, prenderà il via anche l’instore tour che dalla Mondadori di Milano, girerà l’Italia.

Atlantico è composto da 15 tracce da cui sono stati estratti i singoli Voglio e Buona vita e il Hola (I say), duetto realizzato in collaborazione con il cantautore britannico Tom Walker.