Meghan Markle si è convertita

meghan markle

Dopo tanta attesa e la notizia della data ufficiale delle nozze tra il principe Harry e Meghan Markle, ecco un'altra importante novità

Dopo aver detto addio ai social, alla carriera e aver limitato la sua vita, per Meghan Markle è ora il turno di un altro sacrificio. Sposare i Windsor infatti comporta anche professarne la fede religiosa. Parliamo di battesimo. Meghan è ufficialmente diventata anglicana il 6 marzo, nella splendida cornice della cappella reale di St. James Palace. A presenziare alla cerimonia, anche Harry, il principe Carlo e la moglie Camilla in compagnia di un’amica della futura sposa. Il battesimo era uno step imprescindibile, come lo era stato per Kate – in quanto Elisabetta II non è solo regina d’Inghilterra ma anche Capo della chiesa Inglese.

Se della Markle non si conosceva il credo, o non si era mai esposta a riguardo, era ben noto quello dei genitori dell’attrice: il padre Thomas è un membro della chiesa episcopale mentre la madre Doria, protestante. Ora, dopo aver smarcato anche questo punto e aver festeggiato in gran segreto l’addio al nubilato in un resort nell’Oxfordshire, non resta che attendere i nomi degli ipotetici invitati al matrimonio.

L’addio social

Meghan Markle ha chiuso tutti i suoi profili social perché «non li usava da tempo», come confermato da Kensington Palace. Molto più probabilmente è l’iter da seguire in vista delle nozze. L’annuncio è arrivato dopo una visita della royal couple in una stazione radiofonica londinese.

I 2 milioni di followers su Instagram, i 350 mila su Twitter e gli 800 mila su Facebook, dovranno dire addio all’attrice di Suits a cui erano abituati. Meghan ringrazia tutti quelli che l’hanno seguita finora, ma esce di scena. Ad aprile del 2017 aveva già chiuso il suo sito di lifestyle The Tig.

La data

Il principe Harry e Meghan Markle si sposeranno sabato 19 maggio 2018. L’annuncio arriva direttamente da un comunicato ufficiale della famiglia reale. La coppia aveva confermato il proprio fidanzamento a novembre, anticipando che la cerimonia si sarebbe svolta nel castello di Windsor.
La data rompe la tradizione che vuole che i matrimoni reali abbiano luogo sempre nei giorni feriali. La regina si sposò di giovedì, mentre William e Kate si unirono in matrimonio di venerdì. Il giorno del matrimonio tra Harry e Meghan si terrà in concomitanza con la finale della FA Cup, la principale coppa nazionale di calcio inglese, nonché la più antica competizione calcistica ufficiale al mondo. Il principe William, fratello dello sposo, è anche il presidente della FA, ma l’anno prossimo per la prima volta non potrà essere presente alla partita.
Tutte le spese saranno a carico della famiglia reale. L’evento arriverà qualche settimana dopo la nascita del terzo figlio di William e Kate. Meghan sarà battezzata e diventerà anglicana prima del matrimonio. Per la prima volta una fidanzata reale pranzerà con la regina. Generalmente è ammesso solo chi è sposato con un membro della famiglia.