Meghan Markle e le scommesse su chi l’accompagnerà all’altare

meghan markle

Dopo lo scandalo che ha travolto il padre di Meghan Markle - e la sua conseguente esclusione dal matrimonio - chi accompagnerà l'attrice all'altare?

Si continua a scommettere in quel del Regno Unito. A pochi giorni dal royal wedding incombente – 19 maggio – il papà di Meghan Markle avrebbe saggiamente optato per non prendere parte alla cerimonia della figlia.

Questo, a seguito dello scandalo che l’ha travolto e che ha lasciato – per ovvietà di cose – Meghan sbigottita: Thomas, ex direttore della fotografia 73enne, avrebbe preso accordi con dei paparazzi per la realizzazione di un mini servizio pre-matrimonio. Si parla di scatti rubati dell’uomo intento a leggere un libro sull’Inghilterra; nella prova del completo per il matrimonio, poi vendute a un’agenzia per la bellezza di 100mila sterline. L’azione furbina non è rimasta né segreta né tantomeno impunita: a smascherare papà Markle ci ha pensato la testata inglese Daily Mail.

«Non si è fatto fotografare per soldi, ma solo per riscattare la sua immagine e guadagnare punti. Rimarrà in America per non creare ulteriore imbarazzo alla figlia» si legge sul sito americano TMZ che ha lanciato la bomba della non partecipazione dell’interessato, al matrimonio della figlia. Thomas avrebbe anche avuto un attacco cardiaco, la scorsa settimana, a causa del troppo stress pre-royal wedding, ma si sarebbe fatto dimettere al volo per poter tornare a Londra.

Chi percorrerà dunque la navata della cappella di St. George con la bella Meghan?

La CNN ipotizza: il principe Carlo, futuro suocero; il principe William fratello dello sposo; mamma Doria Radlan. Proprio quest’ultima è l’unica parente stretta dell’attrice presente al castello di Windsor, in cima – di conseguenza – alla lista dei papabili accompagnatori. L’ennesimo problema della coppia Markle-Harry sembrerebbe così esser stato arginato:

«È un momento particolare per la signorina Markle. Lei e il principe Harry chiedono comprensione e rispetto in un questa difficile situazione» fanno sapere da Kensington Palace in un comunicato stampa inerente la vicenda dell’accompagnatore mancante.

Staremo a vedere chi avrà l’onore!