Il dissing a lieto fine: J-Ax e Fedez fanno pace con Guè

j-ax fedez

Dopo essersi sfidati e insultati a vicenda a colpi di Rolex, Lamborghini, inviti alle sfilate e centimetri (d’altezza), sembra essere giunto al termine il litigio fra rapper più epico – e unico – dell’anno italico. Tutto è dissing quel che finisce bene – o in un concerto – insomma!

Il concerto

Il 1° giugno, per tutti i fan sfegatati e gli appassionati della coppia J-Ax e Fedez, è in programma il mega concerto-show che farà ballare e cantare lo Stadio San Siro di Milano: La Finale. Il concerto non solo celebrerà il il successo dell’album Comunisti col Rolex, record di vendite nel 2017 e triplo disco di platino. Inaugurerà anche una nuova era. Fin qui tutto bene e pure benissimo.

La scaletta

J-Ax e Fedez (quest’ultimo è il più giovane artista italiano mai salito sul palco del Meazza) hanno in programma quello che sarà un evento unico nel suo genere in cui ripercorreranno le carriere di entrambi attraverso la musica. I presenti potranno ascoltare i brani più famosi tratti dall’album scritto a quattro mani. Da Comunisti con il Rolex proviene infatti il singolo – hit della scorsa estate – Senza pagare che da solo ha fatto record di vendite in Italia. Dal 12 maggio 2017, data di pubblicazione dello stesso in versione rivisitata con tanto di featuring con il rapper americano T-Pain, ha collezionato ben 7 dischi di platino. E dite poco!

Il guest

Si sa, tra i rapper l’importante è fare a gara a chi ce l’ha più lunga – la rima – soprattutto durante i social-bisticci. L’importante è apparire dimostrando che si è veri e non venduti, a tutti i costi.

A volte però prevale il buon senso e l’amicizia, o così vogliam credere. Il duo ha deciso #comesefossenormale di ristabilire l’antica amicizia con Gué Pequeno invitandolo a prendere parte come special guest proprio al concerto milanese. Sarà che forse è stato l’artista italiano più ascoltato su Spotify nel 2017?

 

Credit immagine copertina