Channing Tatum e Jenna Dewan si sono lasciati

channing tatum

Dopo 9 anni di matrimonio e una figlia, l'attore Channing Tatum e al moglie Jenna Dewan hanno annunciato la fine del loro matrimonio

Anche un’altra bellissima coppia di Hollywood è arrivata al capolinea. È finito il matrimonio tra l’attore Channing Tatum e Jenna Dewan dopo nove anni di matrimonio e 12 di frequentazione insieme. A dare la notizia è stato lo stesso Magic Mike – suo film più celebre – via social:

«Ehi mondo, abbiamo qualcosa che vorremmo condividere con voi. Prima di tutto, è strano dover condividere questo genere di cose con tutti, ma è una conseguenza delle vite che abbiamo scelto di condurre, delle quali siamo profondamente grati. Viviamo in un periodo nel quale la verità può facilmente essere distorta in fatti alternativi. Quindi vogliamo condividere la verità, in modo che si sappia che se non l’avete letto qui è sicuramente una bugia. Abbiamo scelto amorevolmente di separarci come coppia. Ci siamo profondamente innamorati tanti anni fa e abbiamo fatto un viaggio magico insieme. Non è cambiato nulla per ciò che riguarda l’amore che proviamo l’uno verso l’altra, ma sentiamo di stare percorrendo cammini diversi. Non ci sono segreti né eventi piccanti alla radice della nostra decisione, ma solo due migliori amici che hanno realizzato che è arrivato il tempo di prendersi un po’ di spazio e aiutarsi a vicenda per vivere una vita più gioiosa e possibilmente appagante. Saremo sempre una famiglia e degli amorevoli genitori per Every (quasi 5 anni)» si legge sul Twitter dell’attore.

«Troppo belli e troppo innamorati» venivano da tutti definiti. Incontratisi nel 2006 sul set Cinematografico di Step Up si erano subito fidanzati per poi convolare a nozze tre anni dopo, nel 2009.

A quanto pare la crisi si respirava già dallo scorso febbraio quando l’ex ballerina e modella Jenna si era presentata al party post-Oscar di Vanity Fair senza il marito. La giustificazione era stata che: «Channing sta facendo il papà, io sono così felice di avere una serata libera». Mah… Abbiamo dei seri dubbi a riguardo..