Camila Cabello è stata nominata artista dell’anno

camila cabello

Una ragazza dal nome semplice e una famiglia normale: a soli 6 anni partì con i genitori, attraversando il confine messicano per coronare il sogno americano

A ventun anni già è difficile intraprendere una carriera musicale di spessore, figuriamoci conquistare il titolo di artista dell’anno agli ultimi Mtv Video Music Awards! A riuscire nell’impresa ci ha pensato Camila Cabello.

Una ragazza dal nome semplice e una famiglia normale: a soli 6 anni partì con i genitori, attraversando il confine messicano per coronare il cosiddetto “sogno americano”. Nel 2012 ecco la svolta con i provini X Factor USA: «Se non li avessi fatti, nulla al mondo mi avrebbe fatto arrivare dove sono. Non avrebbe mai potuto permettersi di pagarmi un aereo per andare a incontrare un produttore» aveva raccontato a Vanityfair.it lo scorso marzo.

La madre Sinhue, cubana d’origine ed ex architetto, in America si è ritrovata a svolgere la mansione di commessa. Il padre Alejandro, messicano, si occupava invece di lavaggio macchine. La famiglia non ha mai nuotato nell’oro ma la speranza di un domani migliore non si è mai spenta.

Nel 2013 durante il talent canoro X Factor Usa era stata scelta per far parte di un gruppo tutto al femminile: le Fifth Harmony. Il successo è arrivato fin da subito, a discapito però dell’individualità della sue componenti. Camila era determinata a far emergere il proprio talento e decise quindi di lasciare il gruppo, 3 anni dopo.

THIS IS UNREAL!!!! 😳💜😳💜😳💜

A post shared by camila (@camila_cabello) on

Così è iniziata la carriera da solista di Karla Camila Cabello Estrabao – vero nome della cantante – con un album di debutto omonimo Camila, da cui sono state estratte le hit HavanaCrying in the club e Never be the same. In due mesi la ragazza aveva già sfiorato il miliardo e 300 milioni di ascolti in streaming, organizzato un tour mondiale e ottenuto la fama. Il trionfo sul palco degli Mtv Video Music Awards è solo l’ultimo dei successi.